Come Moltiplicare Il Mirtillo?

Come si fa una talea di mirtillo?

Propagazione per talea Si eliminano le prime coppie di foglie. Si trattano le estremità recise con un po’ di polvere di ormone radicante al fine di favorire la produzione delle radici. Le talee vanno inserite nel terreno, non troppo in profondità e ben distanziate.

Quando fare le talee di mirtillo?

Le talee di mirtillo si prelevano in luglio-agosto scegliendo le ramificazioni più giovani. Le talee apicali dovranno avere una lunghezza di circa 15-16cm, verranno eliminate le prime coppie di foglie e successivamente interrate in un substrato composto da torba acida e da sabbia in parti uguali.

Come piantare i mirtilli dal frutto?

Propagazione per talea La talea del mirtillo si effettua staccando un ramo dalla pianta madre e inserendolo in un vasetto di terreno sufficientemente acido. Durante la fase di radicazione del rametto è importante che il terreno non secchi mai completamente, per cui bisogna innaffiare spesso.

Come piantare i semi di mirtillo?

Nel caso dei semi, dovete piantarli prima in un semenzaio oppure in un contenitore di plastica, poi trapiantarli una volta germinati. Se scegliete un arbusto giovane, la procedura è leggermente diversa, vi servirà un vaso molto più grande, da circa 20 litri.

You might be interested:  Spesso chiesto: Come Si Beve Il Succo Di Mirtillo?

Come si riproducono le piante di lamponi?

La riproduzione del lampone è molto semplice. È infatti sufficiente prelevare i polloni che si sviluppano dalla base della pianta facendoli radicare nel terreno, quest’ultimo possibilmente concimato con letame (o altri concimi organici come il compost) in modo da favorirne l’attecchimento.

Come moltiplicare le piante di lamponi?

I lamponi possono essere moltiplicati estirpando i pollini che usciranno fuori dalla terra insieme alle radici. E’ possibile anche interrare parti di radici recise con una vanga o con delle cesoie. I lamponi possono essere attaccati dai vermi della frutta o dalla muffa grigia.

Come fare l’ormone radicante?

Ormone radicante a base d’aspirina La preparazione è molto semplice, basta far sciogliere un’aspirina in una tazza d’acqua distillata. Basterà poi immergere le talee nella soluzione prima di piantarle, per circa 3 ore.

Quali sono le piante che si riproducono per talea?

Le piante riproducibili per talea che riescono a radicare con estrema facilità sono:

  • Talea di rosmarino. per approfondire: talea di rosmarino in acqua.
  • Talea di ginepro.
  • Talea di tasso.
  • Talea di cipresso.
  • Talea di lavanda.
  • Talea di ginestra.
  • Talea di deuzia.
  • Talea di aloe vera.

Come si riproduce la pianta del corbezzolo?

La moltiplicazione del corbezzolo può avvenire per seme o talea, ma anche per margotta o propaggine. La riproduzione per seme la si effettua sul finire dell’inverno. Quella per talea, invece, predilige l’autunno. Le giovani piantine andranno allevate in vaso per circa 2 anni, prima di essere trasferite in piena terra.

Come piantare i mirtilli in vaso?

Il mirtillo cresce molto bene in vaso sul balcone o sul terrazzo. Per quanto riguarda il terriccio, è bene comprarne uno specifico per acidofile. In ogni vaso, che dovrà avere un diametro e una profondità di almeno 40 centimetri, va piantata una sola piantina di mirtillo.

You might be interested:  FAQ: Cosa Fa Bene Il Mirtillo?

Come sono i mirtilli selvatici?

Beh, ecco la prova del nove: spremeteli giusto un po’ tra le dita e guardate il colore della polpa: il mirtillo autentico sarà rossastro all’interno, quello che si finge tale e quindi da scartare sarà di colore biancastro.

Dove si possono piantare i mirtilli?

Infatti i mirtilli si possono facilmente coltivare nell’orto o sul terrazzo, sia nelle zone con clima freddo che in quelle con climi più temperati e caldi.

Come si semina il mirtillo nero?

Il trapianto del mirtillo va eseguito in primavera al nord o alla fine dell’autunno al sud. Quindi, il periodo migliore per la messa a dimora cade tra: Marzo e maggio, nelle regioni Settentrionali e nel Centro Nord. Novembre e dicembre, nelle regioni Meridionali e nel Centro Sud.

Quanti grammi di mirtilli al giorno?

Ovvero, quanti mirtilli puoi mangiare la giorno? In linea di massima, si consiglia di non superare i 90 grammi. Tieni presente però che molto dipende anche dal tuo peso e dalla reazione del tuo organismo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *